venerdì 20 settembre 2013

Come ripristinare l'amore per la Politica


Ognuno avrà la propria idea sul tema, io ritengo che sventolare la bandiera del "siamo tutti uguali" non porti a nulla, se non all'aumentto della confusione nelle persone, negli elettori.
Molto sommessamente credo che la ricetta per far recuperare l'amore per la Politica, alla società, sia ritornare al rispetto delle sane e bellissime ideologie, ai valori, alle parti politiche che, fin dalla storia, hanno animato i dibattiti. La Sinistra e la Destra sono parti importanti, ognuna delle quali ha i propri valori fisiologicamente opposti fra loro.

Mi preoccupo molto quando mi viene detto che “vogliamo tutti le stesse cose”; non è così: io sono di Sinistra e mi batto per questioni radicalmente diverse dalla Destra. Non possiamo voler le stesse "cose", facciamo riferimento a due teorie sociali ed economiche diverse.

Sinistra e Destra sono due categorie fondamentali, fanno riferimento a due classi sociali differenti che, nonostante qualcuno lo neghi, esistono ancora e l'una sta prevaricando fortemente l'altra. Non è possibile ridurre tutto ciò ad un unico cumulo senza forme, io non ci sto se questo è l'intento.
Io sto in un mondo nel quale i valori hanno un ruolo determinante nella Politica; sto in un mondo nel quale le tessere di partito hanno un valore; voglio stare in un mondo nel quale i partiti di massa ritornino al centro della politica.

Solo tornando alle parti si riuscirà a far risorgere la passione politica fra le persone, credo che per esempio un partito comunista riscuoterebbe molto successo; credo infine che, eliminando quel terribile "Centro" davanti a Sinistra e Destra, si restituirebbe alla Politica quel fascino speciale che porterebbe di nuovo le persone ad impegnarsi e ad appassionarsi.

0 commenti: