martedì 1 gennaio 2013

Dal gruppo facebook del blog


In questo ultimo giorno del 2012 vorrei aprire una parentesi riguardo un tema a cui non ho dedicato molto spazio: i magistrati.

In questi anni abbiamo assistito ad una critica terribile alla magistratura, una critica non politica ma culturale. "Toghe rosse" è un appellativo devastante che va ad offendere il terzo potere dello Stato italiano accusandolo di emettere sentenze politiche. Vent'anni di berlusconismo hanno insediato la paura della magistratura trasformandola in un nemico da combattere. E' ora di finirla con la battaglia contro la magistratura, è ora di finirla per consentire un'educazione al rispetto nei confronti di tale potere, è ora di finirla per non tramandare quest'ostilità alle future generazioni.
Da cittadino lo trovo altamente offensivo combattere uno dei tre poteri dello Stato, lo trovo inrispettoso nei confronti di tutti i magistrati che rischiano la vita tutti i giorni portando avanti indagini fondamentali per il Paese.

In questi giorni si sta assistendo ad una critica nei confronti di magistrati che hanno deciso di entrare in politica. E' una critica assurda che va ad offendere i diritti civili e politici; tutti possono iniziare un'avventura politica. Personalmemte non vedo il motivo di criticare un magistrato per la sua volontà di approcciarsi alla politica, anzi, sostengo che questo possa portare un beneficio al Paese.

Auguurando un buon anno a tutti vi aspetto nel 2013 che vedrà una campagna elettorale lampo che seguiremo, con coloro che lo vorranno, insieme. Ricordo che a Gennaio il blog festeggerà il quinto anno di vita. Voglio annunciare un ringraziamento a tutti coloro che seguono le attività de "Il Blog di Federico Feliziani" permettendo al sito di continuare ad esistere. Una novità travolgerà il Blog nel 2013...

0 commenti: