giovedì 10 dicembre 2009

Un vero eroe

Ieri ad Arezzo si è scoperto un vero eroe: Mario Lanzi, agente della forestale che percorrendo la superstrada con un suo collega, si è accorto di un camion che aveva un comportamento sospetto. Avvicinatosi al mezzo si è accorto che l’autista era accasciato sul seggiolino ed aveva perso i sensi; il signor Mario Lanzi è riuscito, con un balzo, a salire nell’abitacolo del camion ed a fermarlo in modo tale da evitare una carneficina.
Se fosse stato un film di 007 avrebbe vinto l’Oscar, ma siccome è tutto reale io gli darei la cosa più bella del mondo; però io gli posso solo dedicare un pezzo del mio blog e farlo sapere a tutto il mondo, perché tanto si sa, domani in prima pagina ci sarà di nuovo Berlusconi con una nuova sua battuta perché lui pensa che l’Italia sia un palcoscenico, dove puoi fare delle battute a man bassa tanto è tutto uno scherzo per lui.
Mario Lanzi non è un attore e nemmeno fa lo stantman, una persona comune che ieri ha fatto un gesto da eroe e domani, come una nuvola, sparirà
.

0 commenti: